1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
 

Menu

Menu

Contenuto della pagina Versione stampabile della pagina

Disagio psichico in gravidanza, purperio e nel primo anno di vita del bambino

Riconoscere il disagio psichico

 

Nel corso della vita delle donne, la gravidanza è un periodo caratterizzato da grandi cambiamenti anche dal punto di vista psichico; disturbi del sonno, alterazioni del tono dell'umore e affaticamento sono molto frequenti. A volte le ansie e le preoccupazioni per la salute propria e del bambino che sta arrivando diventano eccessive e possono causare una depressione che può peggiorare dopo il parto, con l'arrivo del neonato; molto più raramente può accadere che dopo la nascita insorga una vera e propria psicosi.

È importante essere consapevoli che chiedere aiuto è utile: molti di questi problemi possono essere affrontati e in parte prevenuti, nel corso dell'assistenza perinatale dedicata alla gravidanza, rivolgendosi all'ostetrica o al ginecologo che potrà indirizzare verso un percorso di diagnosi e cura appropriato alla condizione di disagio.

L'Istituto Superiore di Sanità ha pubblicato l'opuscolo Come prevenire la depressione postpartum e sentirsi nuovamente se stesse. Vi si possono trovare informazioni sui cambiamenti psicofisici in gravidanza e dopo il parto, rivolti anche ai partner, e consigli pratici per affrontare le situazioni di disagio emozionale.

L'Azienda USL di Reggio Emilia propone all'interno del proprio sito la pagina "Mamme nel pallone", dedicata alle emozioni e ai sentimenti delle neomamme; contiene un forum dedicato, il contatto di un punto d'ascolto, e il documento "La faticosa conquista dell'imperfezione".

 


Data di pubblicazione: 26/11/2017

 
 
  1. SaperiDoc
Direzione generale cura della persona, salute e welfare
Via Aldo Moro 21, Bologna