Testata per la stampa

Profilassi anti-D

Quale screening per le donne gravide Rh negative?

La tipizzazione del fenotipo Rh e lo screening anticorpale sono raccomandati in tutte le donne in occasione della prima visita prenatale, possibilmente entro la 16a settimana di gravidanza.

Il test dell'antiglobulina indiretto (test di Coombs) Ŕ l'esame di riferimento standard per la diagnosi di anticorpi anti-D in donne sensibilizzate verso sangue Rh positivo.

Il test va ripetuto nelle donne non sensibilizzate a 24-28 settimane di gravidanza, a meno che sia noto che anche il padre abbia fenotipo Rh negativo o che non sia stata recentemente effettuata una profilassi prenatale con immunoglobuline anti-D (il test non Ŕ in grado di distinguere tra immunitÓ passiva ed attiva e le immunoglobuline somministrate possono essere rilevate nel plasma per oltre sei settimane) [1-3].

Bibliografia

1. U.S. Preventive Services Task Force (USPSTF). Recommendation Statement. Screening for Rh (D) Incompatibility. Rockville, MD: Agency for Healthcare Research and Quality; 2004 [Testo integrale]
2. Beaulieu M.D. Screening for D (Rh) sensitization in pregnancy. In: Canadian Task Force on the Periodic Health Examination. Canadian guide to clinical preventive health care. Ottawa: Health Canada; 1994. 116-24 [Testo integrale]
3. Royal College of Obstetricians and Gynecologists. Use of anti-D immunoglobulin for RH prophylaxis. London: RCOG; 2002 [Testo integrale]
4. Society of Obstetricians and Gynaecologists of Canada. Prevention of Rh alloimmunization. J Obstet Gynaecol Can 2003;25:765-73 [Testo integrale]

 
 
Chiudi la versione stampabile della pagina e ritorna al sito