1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
 
 

Menu

Menu

Contenuto della pagina Versione stampabile della pagina

Convegni 2020

 

Mortalità perinatale in Emilia Romagna

Report quinquennale del progetto di sorveglianza

Bologna, 30 gennaio 2020
ore 9:00 - 17:30

Sala 20 maggio 2012 - viale della Fiera 8

 

Dal 2008 la Regione ha avviato un programma di sorveglianza della natimortalitÓ con l'obiettivo di incrementare la consapevolezza del problema, il miglioramento delle pratiche diagnostico assistenziali, l'implementazione di azioni di sostegno ai genitori ed una puntuale raccolta dati tesa a definire interventi di miglioramento. 
Il gruppo di esperti della Commissione Nascita, dopo aver messo a punto gli strumenti necessari (cartella clinica del nato, protocollo diagnostico) ha monitorizzato il fenomeno discutendo con la metodologia dell'Audit i risultati di ogni singolo caso, al fine di comprendere i meccanismi della morte in utero e individuare le pratiche assistenziali insufficienti alla sua prevenzione.
Parallelamente, si Ŕ deciso di allargare l'osservazione anche alle morti neonatali avvenute nella prima settimana di vita, essendo queste connesse all'evoluzione dello sviluppo intrauterino.
Durante il convegno Ŕ stata analizzata e discussa, alla luce dei dati raccolti nell'ultimo quinquennio nel nostro territorio, la mortalitÓ perinatale, uno dei pi¨ significativi e riconosciuti indicatori di salute.

Responsabile e coordinatore dell'evento:
Facchinetti Fabio - AOU Modena

Segreteria Organizzativa:
Servizio Assistenza territoriale, Direzione Generale Cura della persona, Salute e Welfare
Elisabetta Mazzanti - elisabetta.mazzanti@regione.emilia-romagna.it  

 

 

Presentazioni

 
 
  1. SaperiDoc
Direzione generale cura della persona, salute e welfare
Via Aldo Moro 21, Bologna