1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
 

Menu

Menu

Contenuto della pagina Versione stampabile della pagina

Acido folico

Quando e come assumerlo

La somministrazione di folati deve iniziare prima del concepimento.

Ci˛ Ŕ legato all'embriogenesi delle anomalie congenite prese in esame.

Per quanto riguarda i difetti del tubo neurale (DTN), la neurulazione primaria (da placca neurale a tubo neurale primario) si verifica tra i 17 e 30 giorni dopo il concepimento mentre, per quanto riguarda le anomalie cono-troncali, i cinque segmenti del tubo neurale subiscono trasformazioni di struttura e posizione tra 21 e 50 giorni dopo il concepimento.

Quindi, per ottenere livelli ematici significativi, Ŕ necessario che la supplementazione inizi un mese (meglio due) prima del concepimento e si protragga per il primo trimestre di gravidanza.

Ai dosaggi consigliati non vi sono prove di una possibile tossicitÓ dell'acido folico, anche per somministrazioni prolungate.

Come assumerlo?
Le dosi di acido folico (da solo o come multivitaminico) raccomandate nella prevenzione dei DTN sono:

  • nel caso di gravidanze a rischio: 5 mg/die, a partire da almeno un mese prima del concepimento e per tutto il primo trimestre
  • in tutte le donne di etÓ fertile: 0,4 mg/die, in periodo periconcezionale e per tutto il primo trimestre
 


Data di pubblicazione: 11/12/2008

 
 
  1. SaperiDoc
Direzione generale cura della persona, salute e welfare
Via Aldo Moro 21, Bologna