Testata per la stampa

Natimortalità

 
Natimortalità

Si stima che ogni anno nel mondo 3,2 milioni di bambini muoiano nelle ultime 12 settimane di gestazione, prima di nascere, a fronte dei 4 milioni di decessi registrati in epoca neonatale, con ampia variabilità fra paesi ricchi e poveri. Il tasso di natimortalità va da valori inferiori al 5‰ nei Paesi ricchi al 32‰ registrato nei Paesi dell'Asia del Sud e nell'Africa subsahariana. In Italia il decremento del tasso di natimortalità osservato negli ultimi vent'anni è inferiore a quello che ha caratterizzato la mortalità neonatale, e la riduzione della frequenza di tale evento costituisce un importante obiettivo di sanità pubblica.

In questa sezione sono a disposizione i testi del volume "La natimortalità: audit clinico e miglioramento della pratica assistenziale" a cura di Dante Baronciani, Gaetano Bulfamante e Fabio Facchinetti, distribuito dal Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali in tutti i punti nascita e nelle anatomie patologiche ad essi collegate su tutto il territorio nazionale.

E' inoltre possibile consultare e scaricare alcuni strumenti di lavoro utili nella pratica clinica, fra cui il protocollo autoptico, il modello di cartella clinica, una guida all'esame anatomo-patologico della placenta.

 

Per i professionisti

Il volume.

I testi del volume "La natimortalità: audit clinico e miglioramento della pratica assistenziale"

Materiali operativi on line.

Alcuni strumenti di lavoro utili nella pratica clinica

 
 
Chiudi la versione stampabile della pagina e ritorna al sito