Testata per la stampa

Amenorrea e fertilitÓ

Quando l'allattamento diventa contraccezione

L'allattamento materno, oltre ai vantaggi che assicura alla salute del bambino, svolge anche una funzione contraccettiva e diminuisce la probabilitÓ di iniziare una nuova gravidanza. Nei primi sei mesi, quando il bambino viene alimentato esclusivamente con il latte materno, offre una protezione contraccettiva del 98%.

In particolare non Ŕ necessario l'uso di un altro contraccettivo quando sono verificate tutte queste condizioni:

 

Invece Ŕ molto probabile che l'allattamento al seno non sia pi¨ un metodo contraccettivo efficace quando:

 

Si deve usare un altro metodo contraccettivo quando Ŕ presente anche una sola delle seguenti condizioni:

 

Si consiglia in ogni caso di rivolgersi al Consultorio familiare, all'ostetrica, al ginecologo o al pediatra di fiducia, al proprio medico di famiglia, per scegliere il metodo contraccettivo efficace e adatto alla propria situazione.

 
 
Chiudi la versione stampabile della pagina e ritorna al sito