1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
 

Menu

Menu

Contenuto della pagina Versione stampabile della pagina

Sostegno emotivo durante il travaglio e il parto

Quali implicazioni nella pratica?

Quando in un reparto di maternità, l'approccio alla gravidanza, al travaglio e al parto è prevalentemente di tipo medico - tecnologico, l'organizzazione ospedaliera e la gestione dell'assistenza ostetrico-infermieristica lasciano poco tempo da dedicare al sostegno delle donne ricoverate. Poiché i benefici risultano evidenti e non vi sono rischi associati, è opportuno che ogni sforzo sia indirizzato a permettere a tutte le donne di ricevere un sostegno continuo durante il travaglio. Tenendo conto dell'organizzazione corrente dei reparti di assistenza alla nascita, potrebbe essere utile [1-2]:
 

  • programmare corsi di formazione permanente, diretti al personale, per conoscere ed apprendere la scienza e l'arte del sostegno
  • programmare piani di assistenza che permettano alle ostetriche e alle infermiere di dedicare più tempo al sostegno emotivo delle donne in travaglio
  • utilizzare metodi di lavoro più flessibili che permettano allo staff di essere più vicino alle esigenze delle donne


Data di pubblicazione: 11/12/2008

 
 
  1. SaperiDoc
Direzione generale cura della persona, salute e welfare
Via Aldo Moro 21, Bologna