Testata per la stampa
 

Linea guida 'Taglio cesareo: una scelta appropriata e consapevole - seconda parte'

 
 

La seconda parte della linea guida, pubblicata nel 2012, Ŕ stata centrata sulle indicazioni all'intervento urgente e programmato. I principali temi trattati in questa seconda parte riguardano:

 

La linea guida Ŕ stata prodotta da un panel multidisciplinare composto da professionisti dell'Istituto superiore di sanitÓ, delle societÓ scientifiche di ostetricia, neonatologia, anestesiologia e da altre figure professionali e laiche coinvolte nel percorso di assistenza alla nascita. L'elaborazione di questa seconda parte ha potuto beneficiare di una revisione aperta, protrattasi per un mese, che ha consentito a tutti i soggetti interessati di contribuire al testo definitivo della linea guida con osservazioni, commenti e proposte di modifica.

Il documento raccomanda di non considerare una indicazione assoluta al taglio cesareo:

 

Il rapporto benefici/danni Ŕ invece favorevole al taglio cesareo in caso di:

 

Sono da valutare singolarmente i casi in cui:

 
 

Documenti disponibili

Nel sito SNLG-ISS sono disponibili:

 
 
Chiudi la versione stampabile della pagina e ritorna al sito