Testata per la stampa
 
 

Efficacia dei farmaci in gravidanza

 
 

Le informazioni sull'efficacia dei farmaci utilizzabili sono eterogenee e devono essere considerate sia per il trattamento dell'ipertensione cronica che per quella gestazionale, dato che alcuni studi includono sia gravide con ipertensione cronica che indotta dalla gravidanza.

 
 

Metildopa

Pochi studi di buona qualità hanno valutato l'efficacia di metildopa nel trattamento dell'ipertensione cronica durante la gravidanza.
Uno studio randomizzato controllato (RCT) [1] ha randomizzato 300 gravide con ipertensione cronica lieve o moderata a ricevere metildopa o labetalo verso placebo o nessun trattamento. Il dosaggio veniva adattato per raggiungere valori pressori <140/90 mmHg. Il confronto tra le donne trattate con metildopa e quelle che non ricevevano nessun trattamento non ha rilevato differenze significative nella incidenza di pre-eclampsia, necessità di ulteriori farmaci, incidenza di distacco di placenta, feto piccolo per epoca gestazionale, morte perinatale.
Un secondo piccolo RCT [2] ha valutato l'efficacia di metildopa (250 mg tre volte al dì, adattabili fino a 2g al giorno) verso placebo e non ha rilevato differenze nell'incidenza di pre-eclampsia e peso alla nascita corretto per epoca gestazionale.

 
 

Betabloccanti

Ipertensione cronica. Un RCT [3] ha confermato l'efficacia dell'atenololo nell'abbassare la pressione arteriosa diastolica (33 donne; differenza: 7.0 mmHg; IC 95%: 2.9, 10.0), ma non quella sistolica. Inoltre i bambini nati da madri trattate con atenololo durante la gravidanza presentavano un peso alla nascita inferiore (peso medio 2629g) rispetto ai bambini nati da madri cui era stato somministrato placebo (peso medio 3530 g) (differenza media: 901 g; IC 95%: 440, 1380).
In un trial [1], labetalolo non ha mostrato differenze statisticamente significative rispetto a nessun trattamento nella incidenza di pre-eclampsia, necessità di ulteriori farmaci, incidenza di distacco di placenta, feto piccolo per epoca gestazionale, parto pretermine e morte perinatale.

Ipertensione gestazionale. Una metanalisi di dati ricavati da 4 RCT che avevano reclutato solamente donne con ipertensione gestazionale ha confrontato il trattamento con betabloccanti (tra cui labetololo) con placebo e ha osservato una riduzione statisticamente significativa di ipertensione grave (rischio relativo, RR 0.38; intervallo di confidenza al 95%, IC 95%: 0.17, 0.89) [4-9].
Alcuni studi suggeriscono una associazione dose correlata del trattamento con beta bloccanti e ritardo di crescita intrauterina e beta-blocco neonatale, probabile conseguenza di un sovradosaggio della terapia tale da produrre un eccessivo abbassamento della pressione sanguigna materna [10].
Uno studio quasi randomizzato [11] ha rilevato una riduzione statisticamente significativa di proteinuria (non definita nello studio) in donne con ipertensione gestazionale che assumevano labetololo rispetto a donne che assumevano metildopa (RR: 0.04; IC 95%: 0.003, 0.73).

 
 

Diuretici

Un trial di piccole dimensioni ha confrontato, in una popolazione di gravide ipertese, la continuazione della terapia con diuretico rispetto alla sua immediata sospensione, non mostrando differenze nell' incidenza di pre-eclampsia, peso alla nascita, feto piccolo per epoca gestazionale [12].
In un RCT in cui il diuretico era associato a un farmaco antipertensivo l'incidenza di un aggravamento della ipertensione durante la gravidanza era minore rispetto alla sospensione della terapia [13].

 
 

Calcio antagonisti

La linea guida di NCC-WCH [14] non ha identificato trial di efficacia sull'utilizzo di nifedipina, amlodipine, nicardipina nel trattamento dell'ipertensione cronica in gravidanza.

 
 

Altri RCT che hanno reclutato una popolazione mista di gravide (ipertensione cronica e gestazionale) hanno valutato diversi farmaci confrontandoli tra loro o verso placebo (alfa- e betabloccanti, metildopa, idralazina e calcio antagonisti) senza registrare differenze significative negli esiti considerati. L'unica significatività è emersa in un studio di confronto tra nifedipina e metildopa (126 donne) [15], dove il calcio antagonista si è dimostrato meno efficace nel prevenire l'ipertensione grave (RR: 1.67; IC 95%: 1.16, 2.40).

 
 

Bibliografia

1. Sibai BM et al. A comparison of no medication versus methyldopa or labetalol in chronic hypertension during pregnancy. Am J Obstet Gynaecol 1990;162:960-6
2. Weitz C et al. Treatment of hypertension in pregnancy with methyldopa: a randomized double blind study. Int J Gynaecol Obstet 1987;25:35-40
3. Butters L et al. Atenolol in essential hypertension during pregnancy. BMJ 1990;301:587-9
4. Pickles CJ et al. The fetal outcome in a randomized double-blind controlled trial of labetalol versus placebo in pregnancy-induced hypertension. Br J Obstet Gynaecol 1989;96:38-43
5. Pickles CJ et al. A randomised placebo controlled trial of labetalol in the treatment of mild to moderate pregnancy induced hypertension. Br J Obstet Gynaecol 1992;99:964-8
6. Cruickshank DJ et al. Maternal Obstetric Outcome Measures in A Randomised Controlled Study of Labetalol in the Treatment of Hypertension in Pregnancy. Hypertension in Pregnancy 1991;b10:333-44
7. Cruickshank DJ et al. Does labetalol influence the development of proteinuria in pregnancy hypertension? A randomised controlled study. Eur J Obstet Gynecol Reprod Biol 1992;45:47-51
8. Rubin PC et al. Placebo-controlled trial of atenolol in treatment of pregnancy-associated hypertension. Lancet 1983;1:431-4
9. Plouin PF et al. A randomized comparison of early with conservative use of antihypertensive drugs in the management of pregnancy-induced hypertension. Br J Obstet Gynaecol 1990;97:134-41
10.  National Collaborating Centre for Women's and Children's Health. Hypertension in pregnancy. The management of hypertensive disorders during pregnancy. London: Royal College of Obstetricians and Gynaecologists, revised reprint 2011
11. el-Qarmalawi AM et al. Labetalol vs methyldopa in the treatment of pregnancy-induced hypertension. Int J Gynaecol Obstet 1995;49:125-3
12. Sibai BM  et al. Effects of diuretics on plasma volume in pregnancies with long-term hypertension. Am J Obstet Gynecol 1984; 150:831-5
13. Arias F and Zamora J. Antihypertensive treatment and pregnancy outcome in patients with mild chronic hypertension. Obstet and Gynecol 1979; 53:489-94
14. Jayawardana J et al. A comparison of nifedipine with methyldopa in pregnancy induced hypertension. Ceylon Med J 1994;39:87-90

 
 
 
Chiudi la versione stampabile della pagina e ritorna al sito