Testata per la stampa

Prevenzione

 

Informazioni sulla prevenzione per il benessere delle bambine e dei bambini.

 
Prevenzione della SIDS.

La morte improvvisa del lattante (SIDS) è un evento improvviso, raro e tragico. Dalle prime campagne Back to sleep per l'adozione della posizione supina durante il sonno, datate 1994, l'incidenza della SIDS si è ridotta in tutto il mondo. Negli ultimi dieci anni, però, non si sono registrati ulteriori miglioramenti e, attualmente, ricercatori di tutto il mondo sono impegnati a identificare altri fattori su cui agire per ridurre ulteriormente la frequenza di questa condizione.

 
 
Prevenzione in auto.

Gli incidenti automobilistici sono la prima causa di morte nei bambini a partire dai quattro anni di età. Gli studi ci dimostrano che l'uso costante e corretto di mezzi di contenimento (seggiolini, rialzi e cinture) è associato a una riduzione significativa della mortalità e dei traumi conseguenti a incidente.

 
 
Circoncisione.

La circoncisione, pratica comune sia per motivi religiosi (nella tradizione ebraica e in quella musulmana) che culturali (è diffusa in molti paesi dell'Africa, Asia e in Australia, indipendentemente dalla religione praticata) è legale in Italia. È necessario fornire tempestivamente ai genitori le informazioni utili perché l'intervento sia fatto in sicurezza tutelando il benessere del bambino.

 
 
Mutilazioni genitali femminili.

Le mutilazioni genitali femminili, pratica in calo in molti paesi grazie al lavoro delle donne, dei professionisti e delle ONG, sono illegali in Italia, anche quando eseguite fuori dal territorio nazionale. È necessario offrire un counselling adeguato ai genitori provenienti da paesi in cui questa pratica è ancora comune per tutelare il benessere delle bambine.

 
 
Chiudi la versione stampabile della pagina e ritorna al sito