1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
 

Menu

Menu

Contenuto della pagina Versione stampabile della pagina

Prevenzione in auto

Le raccomandazioni per il trasporto del bambino

Le raccomandazioni dell'American Academy of Pediatrics - AAP (2011) sulle modalità di trasporto in auto dei bambini sottolineano l'importanza di informare i genitori sulla rilevanza, in termini di salute, del corretto utilizzo dei mezzi di contenimento (seggiolini, rialzi e cinture), dal momento che gli incidenti automobilistici rappresentano la prima causa di morte nei bambini di età uguale o maggiore a 4 anni.

L'AAP, sulla base di una revisione delle prove di efficacia, raccomanda di utilizzare:

 
  • seggiolini con proprie cinture di contenimento da posizionare nel senso opposto di marcia fino ai 2 anni di vita del bambino
  • seggiolini con proprie cinture di contenimento da posizionare nel senso di marcia dai 2 ai 4 anni di vita, in accordo con la crescita staturo-ponderale del bambino
  • cuscini rigidi rialzati (adattatori), con dispositivo per regolare e fissare la cintura dell'auto in base a statura e peso del bambino, a partire dai 4 anni e fino circa a 8-12 anni 
  • normale cintura che passa sulle spalle e l'addome per tutti i bambini che siano troppo grandi per stare nei cuscini rialzati
  • per tutti i bambini fino ai 13 anni è comunque preferibile viaggiare sempre su uno dei sedili posteriori [1,2].
 

In Italia il trasporto dei bambini sui veicoli è regolato dall'articolo 172 del Codice della strada, (modificato con il Decreto Legislativo 13 marzo 2006 n. 150; e successivamente dell'art. 28, L. 29 luglio 2010, n. 120, comma 3), in accordo alla normativa europea. I dispositivi di ritenuta sono obbligatori dalla nascita fino al raggiungimento di 36 chili di peso/150 centimetri di altezza [3].
Le indicazioni generali sono:

 
  • tutti i bambini di altezza inferiore ai 150 centimetri e di peso fino a 36 chilogrammi devono viaggiare in auto utilizzando un sistema di ritenuta adeguato al loro peso e altezza, indipendentemente dall'età. Superato quel limite di statura i bambini possono utilizzare le cinture di sicurezza normalmente presenti nelle autovetture
  • il seggiolino per il trasporto del bambino deve essere posizionato in senso contrario a quello di marcia almeno finché il bambino non abbia raggiunto i 9 chilogrammi di peso, anche se si consiglia di continuare ad utilizzare questa modalità, più sicura, fino a che il peso del bambino non sia pari a 13 chilogrammi
  • tutti i seggiolini vanno posizionati sul sedile posteriore, meglio se al centro. Fanno eccezione i seggiolini di gruppo 0+ (vedi sotto) che possono essere usati indifferentemente sui sedili posteriori o anteriori (in quest'ultimo caso in senso contrario a quello di marcia): è importante ricordare di non posizionare il seggiolino sul sedile anteriore se la macchina è provvista di airbag, a meno che questo non possa essere disattivato
  • lo schienale del seggiolino deve essere ben appoggiato al sedile della macchina e le cinture presenti sul dispositivo devono sempre essere allacciate, anche per brevi tragitti
  • assicurarsi che il seggiolino sia ben fissato o al sistema ISOFIX  o alle cinture dell'auto, secondo le istruzioni riportate dal produttore del seggiolino utilizzato
 

Il mancato rispetto dell'uso del seggiolino è punito con un'ammenda e la sottrazione di punti alla patente.
I mezzi di contenimento per i bambini si distinguono in diverse classi:

 
  • Gruppo 0: per bambini dalla nascita fino a 10 Kg (circa 12 mesi). Si tratta di una culla imbottita dotata di un proprio sistema di cinture che consente al bambino di viaggiare sdraiato
  • Gruppo 0+: per bambini dalla nascita fino a 13 Kg (circa 24 mesi). È un ovetto , dotato di proprie cinture, in cui il bambino è semisdraiato e che offre una buona protezione sia alla testa che agli arti inferiori 
  • Gruppo 1: per bambini da 9 a 18 Kg - da 9 mesi a 4 anni circa. È un seggiolino dotato di proprie cinture di sicurezza e imbottiture di protezione
  • Gruppo 2: per bambini da 15 a 25 Kg - da 3 anni a 6 anni circa. Si tratta di un cuscino rigido con schienale e braccioli; si utilizzano le cintura di sicurezza dell'auto, previa sistemazione di un dispositivo per regolarne l'altezza. 
  • Gruppo 3: per bambini da 22 a 36 Kg - da 5 anni a 12 anni. Anche questo è un cuscino rigido, ma senza schienale, di dimensioni adeguate a un maggiore peso del bambino e che permette l'aggancio corretto delle cinture di sicurezza presenti nell'auto.
 
 
 


Data di pubblicazione: 13/03/2013

 
 
  1. SaperiDoc
Direzione generale cura della persona, salute e welfare
Via Aldo Moro 21, Bologna