Testata per la stampa

Prevenzione in auto

Le raccomandazioni per il trasporto del bambino

Le raccomandazioni dell'American Academy of Pediatrics - AAP (2011) sulle modalità di trasporto in auto dei bambini sottolineano l'importanza di informare i genitori sulla rilevanza, in termini di salute, del corretto utilizzo dei mezzi di contenimento (seggiolini, rialzi e cinture), dal momento che gli incidenti automobilistici rappresentano la prima causa di morte nei bambini di età uguale o maggiore a 4 anni.

L'AAP, sulla base di una revisione delle prove di efficacia, raccomanda di utilizzare:

 
 

In Italia il trasporto dei bambini sui veicoli è regolato dall'articolo 172 del Codice della strada, (modificato con il Decreto Legislativo 13 marzo 2006 n. 150; e successivamente dell'art. 28, L. 29 luglio 2010, n. 120, comma 3), in accordo alla normativa europea. I dispositivi di ritenuta sono obbligatori dalla nascita fino al raggiungimento di 36 chili di peso/150 centimetri di altezza [3].
Le indicazioni generali sono:

 
 

Il mancato rispetto dell'uso del seggiolino è punito con un'ammenda e la sottrazione di punti alla patente.
I mezzi di contenimento per i bambini si distinguono in diverse classi:

 
 
 

Bibliografia

1. Durbin DR; Committee on Injury, Violence, and Poison Prevention. Child passenger safety; Policy Statement. Pediatrics 2011;127:788-93 [Medline]
2. Durbin DR; Committee on Injury, Violence, and Poison Prevention. Child passenger safety. Technical report. Pediatrics. 2011;127:e1050-66 [Medline]
3. Gazzetta Ufficiale dell'Unione Europea Regolamento n. 44 della Commissione Economica per l'Europa delle Nazioni Unite (UN/ECE) —Disposizioni uniformi relative all'omologazione di dispositivi di ritenuta per bambini occupanti di autoveicoli («sistemi di ritenuta per bambini») [Testo integrale]

 
 
 
Chiudi la versione stampabile della pagina e ritorna al sito