Testata per la stampa

Presentazione podalica a termine

I trattamenti posturali

 

Le tecniche posturali consistono usualmente nell'assumere una posizione genupettorale o supina con la pelvi situata a un livello superiore al tronco per mezzo di un cuscino. Una revisione sistematica (RS) di trial controllati randomizzati (RCT) (6 trial, 417 donne) non ha rilevato effetti delle tecniche posturali sulla frequenza di presentazioni non-cefaliche al parto, sia nel sottogruppo trattato successivamente con versione per manovre esterne che nell'intero campione (rischio relativo-RR: 0.98; intervallo di confidenza al 95%-IC 95%: 0.84, 1.15). Nessuna differenza Ŕ stata osservata nella frequenza di tagli cesarei (RR: 1.10; IC 95%: 0.89, 1.37) e punteggi di Apgar <7 al primo minuto (RR: 0.88; IC 95%: 0.50, 1.55) [1].

 

Bibliografia

1. Hofmeyr GJ, Kulier R. Cephalic version by postural management for breech presentation. Cochrane Database Syst Rev. 2012 Oct 17;10:CD000051 [Medline]

 
 
 
Chiudi la versione stampabile della pagina e ritorna al sito