Testata per la stampa

Normativa sulle MGF nei paesi africani

 

Benin

Legge approvata il 3 marzo 2003 che vieta tutte le forme di MGF (Legge n. 2003-03) nella Repubblica del Benin.
L'articolo 2 vieta ogni forma di MGF.
L'articolo 4 impone una pena detentiva da 6 mesi a 3 anni e una multa da 100.000 a 2.000.000 di franchi.
L'articolo 5 impone una sanzione pi¨ elevata a coloro che eseguono la MGF sui minori (persone sotto i 18 anni) con l'imposizione di un mandato di 3 anni-5 anni di reclusione e un'ammenda massima di 3 milioni di franchi.
L'articolo 6 stabilisce che se la vittima muore, al colpevole  saranno comminati da 5 a 20 anni di lavori forzati e una multa da 3 milioni a 6 milioni di franchi.
L'articolo 7 stabilisce che i complici saranno puniti come circoncisori effettivi.
L'articolo 8 stabilisce che ai recidivi verrÓ inflitta la pena massima senza alcuna limitazione.
L'articolo 9 stabilisce che la persona che rifiuta di denunciare il verificarsi di MGF riceverÓ la stessa sanzione per "rifiuto di denunciare il reato". Si presume che le persone riferiscano eventuali casi di MGF all'ufficio dei pubblici ministeri e la loro omissione ammonta a una multa di 50.000-100.000 franchi.
L'articolo 10 obbliga il personale medico ad assistere la vittima/sopravvissuta alle MGF e deve informare le autoritÓ pubbliche.

Burkina Faso

Legge n. 43/96/ADP emanata il 13 novembre 1996.
L'articolo 380 stabilisce che qualsiasi persona che viola o tenta di violare l'integritÓ fisica dell'organo genitale femminile in totale o ablazione, escissione, infibulazione, desensibilizzazione o con qualsiasi altro mezzo, sarÓ punito con la prigione da 6 mesi a tre anni e una multa di 150.000-900.000 franchi, o con entrambe le pene. Se alla MGF consegue la morte, la pena Ŕ la reclusione per 5-10 anni.
L'articolo 381 impone la pena massima per le persone in campo medico e paramedico.
L'articolo 382 stabilisce che una persona che abbia conoscenza degli atti descritti nell'articolo 380 e che non riferisce alle autoritÓ competenti sarÓ multata da 50.000 a 100.000 franchi.

Camerun

Nessuna legge sulle MGF o disposizioni di codice penale. Tuttavia, possono essere utilizzate le disposizioni sulle lesioni personali gravi all'articolo 277-281 del codice penale.

Repubblica Centrafricana

Nel 1996 l'allora presidente emise un'ordinanza che proibiva la pratica delle MGF.  

Chad

La legge n. 6/PR/2002 sulla promozione della salute riproduttiva prevede disposizioni che vietano la mutilazione genitale femminile.

Costa d'Avorio

Legge approvata nel 1998.

Repubblica Democratica del Congo

Nessuna disposizione di legge sulle MGF, ma l'articolo 46-48 del codice penale sulle "lesioni personali intenzionali" pu˛ essere utilizzato per trattare le MGF.

Gibuti

Nel 1995 il codice penale Ŕ stato modificato per includere il divieto di MGF.
L'articolo 333 del codice penale prevede che "gli atti di violenza che causano la mutilazione genitale sono punibili con la reclusione per 5 anni e una multa di 1.000.000 di franchi".
Il codice penale non definisce il termine MGF.

Egitto

Il decreto ministeriale del 1996 proibisce le MGF.

Eritrea

Nessuna legge sulle MGF in Eritrea.

Etiopia

Nessuna legge. 

Gambia

Nessuna legge.

Ghana

La Costituzione all'articolo 26 (2) proibisce tutte le pratiche consuetudinarie, che disumanizzano o siano dannose per il benessere fisico e mentale di una persona.
L'articolo 39, paragrafo 2, stabilisce che l'obiettivo della politica governativa Ŕ quello di garantire l'abolizione delle pratiche tradizionali nocive.
Nel 1994, la modifica del codice penale ha reso le MGF un reato. L'articolo 69 A impone una pena non superiore a tre anni.

Guinea

Una legge Ŕ stata approvata nel febbraio 2006 contro le MGF.
L'articolo 1 definisce le MGF.
L'articolo 2 prevede penalitÓ per coloro che eseguono le MGF, indipendentemente dal fatto che siano eseguite in modalitÓ tradizionali o moderne (articolo 8).
L'articolo 9 prevede la reclusione da 6 mesi a 2 anni e / o una multa da 300.000 a 1.000.000 di franchi.
L'articolo 10 stabilisce che le persone in campo medico ricevano la pena massima per l'esecuzione di MGF.

Guinea Bissau

Nessuna legge, ma potrebbero essere applicabili disposizioni penali.

Kenya

Il Children's Act No. 8 del 2001, alla sezione 14, vieta le MGF e altre pratiche dannose che "incidono negativamente" su persone di etÓ inferiore ai 18 anni e infliggono una pena di dodici mesi di reclusione e/o una multa non superiore a cinquantamila scellini.

Liberia

La Liberia non ha una legge specifica sulle MGF.

Mali

La Legge n. 02-044, passata il 24 giugno 2002, stabilisce che "la salute riproduttiva bandisce le MGF".
L'ordinanza 04-019 incorpora il protocollo di Maputo trasformandolo in legge.

Mauritania

L'Ordinanza n. 2005-015, al Capitolo II articolo 12 del codice penale, vieta la pratica della mutilazione genitale femminile su neonate e bambine (definite come minori di 18 anni). La punizione pu˛ durare fino a quattro anni e la multa Ŕ di 120.000-300.000 ouguiya.

Niger

La Legge n. 2003-025 ha emesso un emendamento al codice penale che ha criminalizzato tutte le forme di FGM, articoli 232.1-232.3. 

Nigeria

Nessuna legge federale che vieti le MGF. Alcuni stati hanno bandito le MGF, come Edo State e gli stati di Ogun, Cross River, Osun, Rivers e Bayelsa.

Senegal

Nel gennaio 1999, il codice penale Ŕ stato modificato, l'articolo 299 del codice penale criminalizza le MGF.  

Sierra Leone

Nessuna legge.

Somalia

Nessuna legge.

Sudan

Nessuna legge.

Tanzania

Il Codice penale, modificato nel 1998, ha criminalizzato le MGF a norma dell'articolo 169A.

Togo

La Legge n. 98-016 Ŕ stata emanata per proibire la MGF.
L'articolo 1 proibisce tutte le forme di MGF.
L'articolo 2 fornisce la definizione di MGF ed esclude che le operazioni possano essere eseguite per ragioni mediche.
L'articolo 3 stabilisce che tutte le persone che praticano MGF, sia nella modalitÓ tradizionale sia in quella moderna, saranno punite per "causare danni fisici intenzionalmente". L'articolo 4 prevede la punizione da 2 mesi a 5 anni di reclusione o una multa di 100.000-1.000.000 di franchi, o entrambe le pene.
L'articolo 5 prevede che laddove la MGF comporti la morte della vittima, la punizione sarÓ compresa tra 5 e 10 anni di reclusione.
L'articolo 6 prevede la pena per la persona che omette di notificare alle autoritÓ pubbliche le MGF o le MGF tentate; tale persona dovrÓ essere incarcerata per un periodo da un mese a un anno o ricevere una multa compresa tra 20.000 e 500.000 franchi. Questo include genitori e parenti fino alla quarta generazione che risultino complici.
L'articolo 7 richiede agli ospedali pubblici e privati ​​di assistere le vittime di MGF fornendo tutto l'aiuto necessario.

 

Fonte: tradotto in italiano da Non c'Ŕ Pace senza Giustizia




Approfondimenti

 
 
Chiudi la versione stampabile della pagina e ritorna al sito