1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
 

Menu

Menu

Contenuto della pagina Versione stampabile della pagina

Rischi associati alla contraccezione con estroprogestinici

Carcinoma della cervice uterina

 

Una revisione sistematica-RS [1] di 12 studi caso-controllo o di coorte ha valutato che per le utilizzatrici di contraccezione ormonale combinata (CHC) il rischio di sviluppare carcinoma della cervice uterina è maggiore rispetto alle non utilizzatrici, ma l'incremento del rischio non è statisticamente significativo (odds ratio-OR: 1.21; intervallo di confidenza al 95%-IC 95%: 0.91, 1.61). Tuttavia, solo 3 studi, giudicati di bassa qualità, hanno valutato il rischio nella popolazione positiva al virus HPV (Human Papilloma Virus), e confermano l'assenza di un effetto.

Il documento FSRH - RCOG Combined Hormonal Contraception [2] rammenta comunque ai professionisti di verificare l'adesione ai programmi di screening del carcinoma cervicale da parte della donna che richiede la prescrizione di contraccettivi orali.

 

Bibliografia

1. Gierisch JM  et al. Oral contraceptive use and risk of breast, cervical, colorectal, and endometrial cancers: a systematic review. Cancer Epidemiol Biomarkers Prev. 2013;22:1931-43. [Medline] 
2. Faculty of Sexual & Reproductive Healthcare (FSRH). Clinical Guidance: Combined Hormonal Contraception. Regno Unito, gennaio 2019 (emendato luglio 2019). [Testo integrale]



Data di pubblicazione: 18.06.2020

 
 
  1. SaperiDoc
Direzione generale cura della persona, salute e welfare
Via Aldo Moro 21, Bologna