Testata per la stampa

NIPT - Test prenatale per la diagnosi delle anomalie cromosomiche

 

Il NIPT (Non Invasive Prenatal Test) è un test prenatale di screening innovativo, non invasivo, che si esegue tramite un prelievo di sangue materno nella fase iniziale della gravidanza.
In Emilia-Romagna la Regione ha deciso di renderlo gratuito, indipendentemente dall'età e dalla presenza di fattori di rischio della madre, e verrà affiancato al test combinato, mediante un unico prelievo di sangue. Dal 27 gennaio 2020 sarà avviata una fase pilota della durata di nove mesi che partirà dall'area metropolitana di Bologna e sarà estesa gradualmente a tutto il territorio, da Piacenza a Rimini, sempre nelle strutture pubbliche.

Di seguito sono resi disponibili documenti e avvisi su questa opportunità.

 
Il 27 gennaio parte la fase pilota nell'area metropolitana di Bologna (15/01/2020).
 
NIPT test per la diagnosi di anomalie cromosomiche (06/12/2019).
 

In questo periodo in cui l'emergenza Coronavirus rende impossibile organizzare grandi gruppi di gestanti per fornire l'informativa necessaria, è stato realizzato un video per continuare a garantire alle donne in gravidanza tutti i chiarimenti relativi al Nipt(Non Invasive Prenatal Test). 
Dopo aver visto il video, le gestanti potranno scaricare le informative, la scheda anamnestica ed il consenso informato..
La Scheda anamnestica e il Consenso informato dovranno essere consegnate dalla gestante al ginecologo in occasione del primo incontro al quale verranno invitate.

Di seguito l'avviso su questa nuova modalità

Nipt test, video informativo e documenti online (13/03/2020).
 
 
Chiudi la versione stampabile della pagina e ritorna al sito