Testata per la stampa

Influenza in gravidanza

 

Influenza in gravidanza: che cosa fare?

 

╚ possibile prevenire l'infezione?

Le indicazioni per limitare il rischio di contagio dall'influenza comprendono le misure igieniche che valgono in generale per la prevenzione di infezioni respiratorie:

 

Opuscolo del Ministero della Salute sul lavaggio delle mani:
Previeni le infezioni con il corretto lavaggio delle mani 

 

Quale terapia in caso si contragga il virus in gravidanza?

I sintomi pi¨ comuni comprendono: mal di gola, febbre, naso chiuso o che cola, malessere generale, stanchezza e, a volte, nausea e vomito. In casi rari la malattia pu˛ peggiorare e portare difficoltÓ respiratorie, disidratazione o polmonite.

Se si ravvisano questi sintomi Ŕ bene ricordare di:

 

Che cosa fare se durante la gravidanza si viene a contatto con persone colpite dal virus influenzale?

Anche in questo caso va consultato il proprio medico. SarÓ lui che, sulla base di una valutazione della situazione specifica, potrÓ prescrivere farmaci antivirali a scopo preventivo.

╚ consigliata la vaccinazione?

L'Organizzazione Mondiale della SanitÓ, i Centers for Disease Control and Prevention statunitensi  e il Ministero della Salute italiano  raccomandano la vaccinazione antinfluenzale per tutte le donne gravide durante il periodo influenzale, indipendentemente dall'epoca gestazionale.

 
 
Chiudi la versione stampabile della pagina e ritorna al sito