Testata per la stampa

Allattamento 

Quali sono i dieci passi per il successo dell'allattamento?

 

I Dieci Passi sono stati sviluppati nel 1989 da Organizzazione mondiale della sanitą (World Health Organization - WHO) e UNICEF, e aggiornati nel 2018 [1] con la pubblicazione della linea guida Protecting, promoting and supporting breastfeeding in facilities providing maternity and newborn services e del manuale di implementazione dei BFHI [2,3]: riassumono le indicazioni e le procedure che i servizi sanitari che forniscono assistenza alla maternitą dovrebbero implementare per sostenere l'allattamento.

La versione aggiornata mantiene la struttura originaria dei Dieci Passi ma li ri-organizza: separa i primi 2 Passi -che afferiscono alla gestione delle procedure necessarie per assicurare l'assistenza - dai restanti 8 - che si riferiscono agli standard per l'assistenza clinica per madri e neonati. Inoltre, viene introdotto il Passo CAM, sulle Cure amiche della madre. La nuova versione integra il rispetto del Codice Internazionale sulla Commercializzazione dei Sostituti del Latte Materno all'interno del primo Passo. [4].

 

Procedure di carattere gestionale

PASSO 1: POLITICHE E DOCUMENTI
Passo 1A: Aderire pienamente al Codice Internazionale sulla Commercializzazione dei Sostituti del Latte Materno e alle successive risoluzioni pertinenti dell'Assemblea Mondiale della Sanitą.
Passo 1B: Adottare una Politica e procedure sull'allattamento e sull'alimentazione infantile che vengano comunicate di routine a operatori/operatrici e famiglie.
Passo 1C: Organizzare un sistema di monitoraggio continuo e di gestione dei dati rilevati.

PASSO 2: COMPETENZE DEL PERSONALE
Passo 2: Garantire che operatrici e operatori abbiano adeguate competenze (conoscenze, abilitą e atteggiamenti) per proteggere, promuovere e sostenere l'allattamento e l'alimentazione infantile.

 

Pratiche cliniche chiave

PASSO 3: INFORMAZIONI NEL PERIODO PRENATALE
Passo 3: Parlare dell'importanza e della gestione dell'allattamento e dell'alimentazione infantile con le donne in gravidanza e le loro famiglie.

PASSO 4: CONTATTO PELLE A PELLE
Passo 4: Facilitare il contatto pelle a pelle subito dopo la nascita, durante la degenza e a casa, e creare le condizioni affinché madre e bambino/a possano esprimere le proprie competenze.

PASSO 5: SOSTEGNO ALL'ALLATTAMENTO
Passo 5: Sostenere le madri ad avviare e mantenere l'allattamento e a gestire le pił comuni difficoltą.

PASSO 6: ALLATTAMENTO ESCLUSIVO
Passo 6: Sostenere le madri ad allattare in maniera esclusiva per i primi sei mesi e fornire informazioni adeguate per la gestione delle situazioni in cui sia necessario l'uso dei sostituti del latte materno.

PASSO 7: STARE INSIEME FIN DALLA NASCITA
Passo 7: Sostenere madri e bambini/e a stare insieme, in ospedale (rooming-in h24) e a casa, per facilitare e proteggere la relazione madre/genitori-bambino/a.

PASSO 8: ALIMENTAZIONE RESPONSIVA
Passo 8: Sostenere le madri nel riconoscere e rispondere ai segnali del/della bambino/a.

PASSO 9: GESTIONE DI BIBERON, TETTARELLE E CIUCCI
Passo 9: Sostenere le madri ad alimentare e accudire i/le loro bambini/e senza biberon, tettarelle, ciucci e paracapezzoli e fornire informazioni adeguate per la gestione delle situazioni in cui sia necessario il loro uso.

PASSO 10: CONTINUITĄ DELLA CURA E DEL SOSTEGNO
Passo 10A: Coordinare la dimissione in modo che i genitori e i/le loro bambini/e abbiano accesso tempestivo a una rete di sostegno e un'assistenza continuativa fornite dalla collaborazione tra operatori e operatrici del punto nascita e dei servizi territoriali, i gruppi di sostegno e la comunitą locale.
Passo 10B: Creare ambienti accoglienti per le famiglie.

 

La versione aggiornata del manuale per l'implementazione dei BFHI sottolinea l'importanza di integrare in modo pił diffuso i Dieci Passi nel Servizio Sanitario di ogni Paese. In Italia WHO e UNICEF promuovono il programma Insieme per l'allattamento [4] che accanto alla BFHI promuove l'iniziativa Comunitą amica delle bambine e dei bambini, sviluppata adattando ai servizi territoriali socio-sanitari l'iniziativa degli Ospedali amici dei bambini, per contribuire a creare una cultura dell'allattamento nella comunitą locale.

Vista inoltre l'importanza di adeguare anche le pratiche di assistenza alla donna, all'interno dei Dieci Passi č introdotto un ulteriore passo: il passo CAM (cure amiche della madre). Questo riprende quanto gią proposto nella versione precedente con il concetto di Mother-Friendly Care: va nella direzione di sostenere la fisiologia della nascita, ma anche l'avvio e il mantenimento dell'allattamento [4].

 

Cure amiche della madre

Passo CAM: Assistere le donne nel travaglio e parto con una modalitą rispettosa della fisiologia e mirata ad una esperienza positiva della nascita

Le Cure Amiche della Madre in particolare prevedono:

  1. una assistenza rispettosa dei bisogni della donna, che includa anche la possibilitą di scelte consapevoli e un sostegno continuo
  2. una comunicazione efficace tra operatori e donne in travaglio
  3. la presenza di una persona a scelta della donna durante il travaglio/parto.
  4. disponibilitą di strategie di controllo del dolore
  5. libertą di scelta della posizione del parto
  6. la possibilitą di bere e mangiare durante il travaglio.
 

Bibliografia

1. World Health Organization UNICEF. Ten steps to successful breastfeeding. Sito Internet. Ultimo accesso: 24/01/2022 
2. World Health Organization. Protecting, promoting and supporting breastfeeding in facilities providing maternity and newborn services. Guideline. 2017 [Testo integrale]
3. World Health Organization. Implementation guidance: protecting, promoting, and supporting breastfeeding in facilities providing maternity and newborn services: the revised Baby-friendly Hospital Initiative 2018. [Testo integrale]
4. Comitato Italiano per l'UNICEF - Fondazione Onlus. Insieme per l'Allattamento: Guida all'applicazione dei Passi per proteggere, promuovere e sostenere l'allattamento nelle strutture del percorso nascita. Edizione 2022. (Roma: Comitato Italiano per l'UNICEF - Fondazione Onlus). [Testo integrale]
5. UNICEF Italia. Insieme per l'allattamento. Ultimo accesso24/01/2022 


 
 
Chiudi la versione stampabile della pagina e ritorna al sito